Martedì, 22 Gennaio 2019 11:11

Area 01 - Panathlonsci 2019

Il Panathlon Club di Trento (lta) - Area 1, con il patrocinio del Panathlon International, e dell'Area 1, ha il piacere di annunciare l'organizzazione del tradizionale Campionato Internazionale di Sci Alpino denominato PanathlonSci 2019, giunto alla XXII edizione, riservato ai Soci Panathlon italiani ed esteri, loro familiari ed amici . 

La gara si svolgerà, anche quest'anno nel magnifico scenario dell'Altopiano della Paganella - Andalo (TN) - Italia e, avendo carattere competitiivo, assegnerà i titoli internazionali Panathlon di categoria (cat. F.I.S.I.) per lo Sci Alpino. 

 

Espansione del Panathlon International verso il Nord Europa e oltre, diffusione dei valori etici del club, attenzione sulle scuole che si devono prefiggere l'obiettivo dello sviluppo dei ragazzi attraverso la pratica sportiva col supporto della famiglia, sono solo alcuni dei temi trattati nel corso del "Congresso Area 9 - Distretto Italia" organizzato dal Panathlon Club Messina presieduto dal prof. Ludovico Magaudda che si è tenuto nei locali del Capo Peloro Resort di Torre Faro nei giorni 9 e 10 novembre.

leggi la notizia

Giovedì, 25 Ottobre 2018 11:28

Area 08 - Tennis Master Europe 2018

Tennis Master Europe 2018 si è svolto sui campi in terra battuta del glorioso Circolo Polimeni di Reggio Calabria, con la partecipazione di trentadue giocatori e giocatrici in erba, appartenenti a ben 14 Paesi del vecchio Continente.

L'evento, patrocinato dall'Area 8 del Panathlon e dal Club della città dello stretto, ha avuto il conforto di una bella partecipazione di pubblico.  

Nella categoria  under 16 l'hanno spuntata il bulgaro Nesterov e la croata Ruzic, battendo in finale rispettivamente il lettone Daniel Morozovs e Tara Wurth. Tra gli under 14, il titolo maschile è andato al russo Konstantin Zhzhenov (che ha piegato il ceco Barton), mentre quello femminile se l'è aggiudicato la serba Idrizovic (vincitrice sulla bulgara Katerina Dimitrova).  

Il Tennis Master Europe, arrivato alla sua ventottesima edizione (ben undici sono ad oggi quelle ospitate dal Circolo Polimeni)  ha ormai conquistato una sua precisa collocazione nel calendario degli eventi internazionali, grazie al suo elevato livello tecnico. Anche la selezione del 2018 è stata durissima perché avvenuta attraverso lo svolgimento di ben novanta tornei di qualificazione che hanno avuto luogo in tutti i 50 Paesi aderenti al Tennis Tour, con la partecipazione di oltre diecimila atleti.  

Il premio Fair play del Panathlon di Reggio, che ogni anno individua chi si è maggiormente distinto sul piano dei valori etici,  è stato assegnato alla croata Tara Wuth. La targa dell'area 8  è andata alla connazionale Antonia Ruzic.  

Nel corso della cerimonia, il presidente del Circolo organizzatore Igino Postorino, i dirigenti del CONI, i rappresentanti degli enti locali, il presidente comitato regionale della Federtennis Giuseppe Lappano, il  governatore dell'area meridionale del Panathlon Antonio Laganà, hanno esaltato la funzione e il valore dell'evento, che ogni anno assegna il passaporto per la celebrità alle migliori speranze del tennis giovanile europeo.  

Nel Master Junior hanno gareggiato negli anni scorsi, tutti i grandi che oggi figurano nel ranking mondiale : Da Nadal a Federer, da Djokovic a Zeverev, mentre in campo femminile vanno ricordate Stefy Graf, Monica Seles , Justine Henin.

    

  

In occasione della Conviviale celebrativa del 60° anniversario del Club Messina nei giorni 9 e 10 novembre p.v. si terrà presso l’Hotel Capo Peloro Resort, il Congresso regionale dell’Area 09.

Sarà presente il Presidente Internazionale Pierre Zappelli

     

Giovedì, 18 Ottobre 2018 09:50

Area 01 - Route 3 du Panathlon

Una trentina, tra soci e sim­patizzanti, sono saliti in sella e per sei giorni hanno condiviso diverti­mento, fatica e 550 chilometri.

Grazie all'impegno e alla passione dei partecipanti si è rivelata un successo la terza edizione della "Route du Panathlon ", organizza­ta dall'Area 1 e fortemente voluta dal Governatore mestrino Giorgio Chinellato.

Area1 Veneto-Trentino Alto Adige/Südtirol

Route du Panathlon - Cortina d'Ampezzo - Mantova 3/8 Settembre 2018

facebook

Un nuovo Club si è costituito nell’Area 04 Liguria. Si tratta del Club di “Alte Valli Trebbia e Bisagno” appena sopra Genova.

Una donna la Presidente Silvia Rocca che insieme a 12 soci fondatori si impegna a difendere e divulgare i Valori e gli Ideali del Panathlon International sul territorio e nella società.

Complimenti al nuovo club e a quanti si sono adoperati affinché questo si potesse realizzare. A breve la Cerimonia di inaugurazione.

Published in Notizie dai Distretti

L’Associazione Culturale Mediterraneum organizza, in collaborazione con la direzione artistica del Med Photo Fest 2018, festival dedicato alla Fotografia d’Autore la cui 10a edizione internazionale si svolgerà nella prossima primavera a Catania e in altre località della Sicilia orientale, con il patrocinio del PANATHLON INTERNATIONAL Distretto Italia - Area 9 Sicilia, il supporto di AMARO INDIGENO nonché la partecipazione di FOTOLUCE e LA SVOLTA, la prima edizione del concorso fotografico nazionale medportfoliocontest.2018 

 

Sabato 17 Giugno 2017 dalle 8,30 alle 16,30, presso l'Università degli Studi di Milano, si è concluso il Convegno intitolato “21st Century Strategies to Tackle Early School Leaving”, organizzato nell’ambito di un progetto Erasmus plus e realizzato dall'Istituto di Istruzione Superiore “P. Sraffa” - Crema, coordinatore del progetto europeo Erasmus+ Partenariato Strategico Slow down, Move your body, Improve your diet, Learn for life, and Enjoy school time (S.M.I.L.E.) e fra i partner c’è anche  l’università di Milano. L’area 02 del PI ha collaborato e supportato questo progetto. 

Alla conferenza sono intervenuti, tra gli altri, il presidente di Panathlon International, Dott. Pierre Zappelli, l'Ispettrice Gisella Langè e la Dott.ssa Letizia Cinganotto del MIUR, quali Referenti Ministeriali per la metodologia CLIL, il Dott. Bart Verswijvel e le Dott.sse Arjana Blazic e Kornelia Lohynova, esperti che da anni collaborano con piattaforme europee di formazione professionale per docenti con studi e ricerche sull’impatto delle nuove tecnologie in ambito educativo, la Dott.ssa Paola Martini dell’USR Lombardia quale referente istituzionale eTwinning, rappresentanti di Europe Direct Lombardia, nonché docenti dell'Istituto “P. Sraffa” e degli altri istituti partner europei che presenteranno la loro esperienza.

conclusione convegno

 

 

Il Panathlon ai Campionati Europei Master di scherma (Chiavari ospita i Campionati Europei Master di Scherma)

Il Panathlon Club Tigullio Chiavari ai Campionati Europei Master di Scherma.

I Campionati Europei Master di scherma, giunti alla quattordicesima edizione, si sono svolti a Chiavari nel periodo dal 25 al 28 maggio 2017.  Sulle pedane del palazzetto dello sport cittadino si sono dati appuntamento ben 1500  atleti provenienti da 33 nazioni europee per una competizione che ha visto gareggiare schermitrici e schermitori di età compresa tra 40 e 90 anni tutti animati da un solo obiettivo di dimostrare che lo sport è fratellanza ed è elemento fondamentale per la conservazione dell’ intelletto e del corpo. Il Panathon Club Tigullio Chiavari ha voluto contribuire alla manifestazione assegnando due riconoscimenti di Fair Play, ma ha avuto serie difficoltà al momento dell’attribuzione in quanto tutti gli scontri sul campo si sono svolti nel pieno rispetto dei regolamenti, degli avversari e dei giudici. Alla fine con il supporto determinante dei giudizi arbitrali la COPPA PANATHLON è stata conferita all'atleta più anziana in gara, la Sig.ra CONNIE ADAM, proveniente dalla Gran Bretagna, di 89 anni con la seguente motivazione:

“Una vita dedicata allo sport, un insegnamento a tutti gli atleti e agli sportivi che calcano le pedane della scherma”. 

La TARGA FAIRPLAY è stata assegnata al russo SERGI SIMOVSKIKH (spada, categoria2) con la seguente motivazione:

"Nel corso della finale poi persa contro il tedesco Guido Quanz, non esitava a far notare all'arbitro di non aver toccato il piede dell'avversario ma la pedana, la quale ha suonato per un momentaneo falso contatto, rinunciando così ad una stoccata che in quel momento lo avrebbe portato a pareggiare il punteggio con il suo avversario".

Durante tutta la manifestazione il Panathlon International è stato presente all’interno del Palazzeto dello Sport  con un’attività promozionale attraverso  un point destinato a supportare e ad informare gli atleti, gli accompagnatori e tutti gli spettatori delle  nostre finalità.  

Al successo della manifestazione hanno dato il loro contributo professionale i soci del Club Giovanni Falcini (Presidente del Comitato Organizzatore), Franco Lazzari (cerimoniale e presentazione) e Germano Tabaroni (logistica). 

Pagina 1 di 2

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa