• Home

Biella - Corsa della speranza e dell'amicizia

Rate this item
(0 votes)

Il Panathlon Club Biella ha aderito alla Settimana Europea dello Sport, 5° edizione, accogliendo con entusiasmo la proposta del Panathlon International. Il Consiglio Direttivo, con la collaborazione dei soci, ha voluto porre l’attenzione sul mondo femminile e sulla solidarietà e sostegno alla ricerca. Le attività sono state riconosciute dall’ Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri del Governo italiano.

La Commissione Donne e Sport del Club ha lavorato ad una bella iniziativa con lo scopo di sensibilizzare il mondo femminile ed avvicinarlo alla pratica sportiva. Le socie del Panathlon si sono messe in gioco e, affidandosi alla mano esperta del fotografo Stefano Ceretti, si sono fatte immortalare con gli attrezzi del mestiere, testimoniando per prime quanto lo sport abbia arricchito e dato significato alla loro vita. Con tanta passione e coraggio le signore dello sport biellese hanno voluto trasmettere un importante messaggio: la pratica sportiva è salute fisica e mentale, è stile di vita, è personalità e libertà. La mostra, costituita da una galleria di 19 ritratti, e da storiche immagini di sport al femminile anni sessanta e settanta, estratte dal ricco archivio dei fotografi Fighera, ha coronato, giovedì 19 settembre, presso la sala conferenze del Fondo Edo Tempia a Biella, fondazione che si adopera per la ricerca medica, una interessante tavola rotonda. La Dott.ssa Adriana Paduos, moderatrice, ha coordinato gli interventi di Antonella De Palma, personal trainer, Beatrice Lanza, ex atleta olimpica, Manuela Rosa, ginecologa ASL BI e Patrizia Tempia, psicologa, persone esperte per trattare i benefici dell’attività fisica nella vita della donna.  Gremita la sala. Tante le donne intervenute ad ascoltare ed apprezzare interventi di esperte diverse, tutte concordi nel sostenere che lo sport, con intensità e coinvolgimento modulato a seconda dell’età, può non solo prevenire malattie importanti, ma anche accompagnare la donna nelle varie fasi della sua vita, esaltandone le doti, la forza e la femminilità.

La domenica seguente, 22 ottobre, le stesse donne, ma con tante altre persone, circa 850 i corridori, hanno partecipato alla Corsa della Speranza e dell'Amicizia, appuntamento organizzato dal Fondo Edo Tempia, con l'aiuto del Panathlon Club Biella e di Inner Wheel Biella Piazzo. 

Il tempo incerto e le temperature già autunnali non hanno scoraggiato gli affezionati e gli appassionati di podismo, ma anche tante famiglie, bambini, normali cittadini, a cimentarsi sui 5 chilometri dell'anello urbano con partenza e arrivo in piazza Vittorio Veneto. L'obiettivo di trascorrere una domenica praticando attività fisica e, nello stesso tempo, sostenere la ricerca sul cancro, è stato ampiamente raggiunto.

Soddisfazione nel Club biellese per le manifestazioni organizzate ed il successo raggiunto, e per la visibilità che il Panathlon ha ottenuto nell’esaltazione dei suoi valori.

    

   

   

 

 

 

Last modified on Mercoledì, 23 Ottobre 2019 11:35

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa