• Home
  • Emanuela Chiappe

Nel corso dell'Assemblea Ordinaria dell'Area 5, sono stati assegnati dalla preposta Commissione d'Area 5 i premi FAIR PLAY 2019. 

I vincitori sono risultati i seguenti: 

PREMIO FAIR PLAY 2019 "AL GESTO" A EUGENIO DONDI DEL CLUB DI FERRARA 

Durante una gara di ciclismo a livello giovanile, si fermava  per soccorrere un concorrente caduto a terra, lo aiutava a riprendere la gara per poi disputare alla pari la volata finale. 

PREMIO FAIR PLAY 2019 "ALLA CARRIERA", A DAVIDE CASSANI DEL CLUB DI CESENA 

Per la poliedrica attività svolta dapprima come valido corridore ciclista, poi, per tanti anni, come radiocronista e commentatore televisivo; attualmente Direttore Tecnico della Nazionale Professionistica Maschile di ciclismo e Presidente della Azienda di Promozione  Turistica dell'Emilia Romagna. Valido esempio del connubio perfetto fra sport e cultura. 

PREMIO FAIR PLAY 2019 "ALLA PROMOZIONE": A MIRKO RIMESSI DEL CLUB DI FERRARA 

Già Tedoforo alle Olimpiadi di Pyongchang nell'anno 2018. Per la solerte ed intensa attività svolta per la promozione del FairPlay nella Scuola, dalla primaria alle superiori, divulgando con filmati ed altro materiale,  valori educativi dello sport al fine di favorire, l'inclusione e l'integrazione.

Area 01 - GIUSEPPE FRANCO FALCO NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA 01 VENETO - TRENTINO ALTO ADIGE/SǗDTIROL

Area 02 - ATTILIO BELLOLI NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA 02 LOMBARDIA

Area 03 - MAURIZIO NASI CONFERMATO ALLA GUIDA DELL’AREA 3 PIEMONTE E VALLE D’AOSTA   

AREA 04 - GERMANO TABARONI CONFERMATO ALLA GUIDA DELL’AREA 04 – LIGURIA

AREA 05 - LUCIO MONTONE NUOVO GOVERNATORE AREA 5 EMILIA ROMAGNA E MARCHE

AREA 06 – ANDREA DA ROIT  NUOVO GOVERNATORE AREA 6  Toscana

AREA 07 – DEMETRIO MORETTI NUOVO GOVERNATORE AREA 7  ABRUZZO-MOLISE

Area 09 - ROBERTO PREGADIO NUOVO GOVERNATORE AREA 9 SICILIA

Area 10 - RITA CUSTODI ELETTA NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA 10 UMBRIA 

Area 11 - FRANCESCO SCHILLIRÒ NUOVO GOVERNATORE AREA 11 CAMPANIA

Area 13 – FRANCESCO SANNA NUOVO GOVERNATORE AREA 13 SARDEGNA

AREA 14 -  CESARE SAGRESTANI ELETTO  NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA 14 LAZIO 

 

Si chiuderanno al 30 marzo le adesioni per concorrere all'assegnazione delle quattro Borse di Studio "BRAVI a scuola e nello sport" riservate agli studenti /sportivi delle scuole secondarie di secondo grado presenti sul territorio piemontese e valdostano.  Il concorso, alla sua sesta edizione, è promosso da tutti i club dell'AREA 3 Piemonte e Valle d'Aosta e in particolar modo da Riccarda Guidi Bravi, socia del Panathlon club Maira, che, con la collaborazione dei soci Adriana BALZARINI ( Verbanio-Cusio-Ossola), Fabrizio CORBETTA ( Biella) , Sergio FASANO ( Maira) e Alessandra VISIOLI (Asti) presiede la Commissione Borsa di Studio intitolata ad Attilio Bravi , atleta di grande livello che partecipò alle Olimpiadi di Roma nel 1960. Le borse di studio, oltre a dare la possibilità di far conoscere il Panathlon tra i giovani, ci permetteranno di far emergere e conoscere le eccellenze scolastiche e sportive del territorio.

L'ammontare del premio è di 3.000 euro e sarà suddiviso tra gli studenti che avranno conseguito la media dell'8 al termine del 4^ anno scolastico e una partecipazione o classificazione ai campionati italiani sia assoluti che giovanili. 

Sabato 23 maggio , durante l'Assemblea d'Area,saranno consegnate le 4 borse di studio del valore di  1.200, 800, 600, 400 euro ai vincitori : studenti che, come tantissimi altri compagni, hanno saputo raggiungere il giusto equilibrio tra studio e sport.

 

Mattinata di allenamento c/o il Club La Tartaruga per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “P.S. Mancini” di Ariano Irpino guidati dalla Prof.ssa Concetta Ricci.Gli atleti stanno preparando le finali regionali maschili e femminili dei Giochi Sportivi Studenteschi specialità Atletica Campestre che si svolgeranno a Caserta il prossimo 18 marzo.

L’evento è inserito nell’ambito del progetto denominato “Il Panathlon incontra la scuola” promosso dal Panathlon Club di Ariano Irpino guidato dalla Presidente Lucia Scrima.

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere e diffondere valori etici e culturali, di approfondire, divulgare e difendere i valori dello sport e dell’educazione fisica, inteso come strumento di formazione e di valorizzazione della persona e come veicolo di solidarietà tra gli uomini e i popoli e come momento di aggregazione e legame di cittadinanza attiva, di valorizzazione anche all’interno del sistema dell’istruzione e della collettività i Campionati Sportivi Studenteschi.

 

Le Panathlon remet des bourses pour 2 athlètes niçoises  

Les membres du Panathlon Club Nice Cote d’Azur, association adhérente à l’organisation mondiale des Panathlons, présidé par Richard Papazian, ont remis des bourses en présence de nombreuses personnalités du milieu sportif, à deux athlètes particulièrement méritantes.

Le président Richard PAPAZIAN, a dévoilé « sa fierté pour la sélection de cette année ». Il a également insisté sur « ce moment d’aide et d’accompagnement pour ces sportives en espérant que ce chèque leur portera bonheur ».

Flora Vautier, première athlète récompensée est une pongiste Handisports membre de l’ES Villeneuve-Loubet-tennis de table. Agée de 15 ans, Flora est un exemple pour la jeunesse. Elle qui en 2015, à la suite d’un accident de la route est devenue paraplégique, est contrainte dorénavant de se déplacer en fauteuil. Après deux ans dans un centre de rééducation et de réadaptation, elle va découvrir l’handisport. Amoureuse du sport, elle se passionne pour le tennis de table et son travail et son abnégation portent ses fruits puisque en 2019 elle intégre le Pôle France et remporte son premier titre au niveau européen.

La deuxième se nomme May-ly Picard. Karatéka niçoise, et membre du club de l’ASBTP, cette sportive se situant dans le top 50 mondial, a enchaîné depuis de nombreuses années de grandes performances internationales. Également infirmière dans le civil, elle compte mettre toutes ses chances de son côté pour réaliser son rêve : participer aux jeux de Tokyo 2020. 

L’été prochain, le karaté fera son entrée dans les JO pour en ressortir dès ceux de Paris en 2024.

Cerimonia di premiazione delle due allieve molfettesi vincitrici del  Concorso letterario del Panathlon International

 

Serata all’insegna del connubio Sport-Letteratura quella che si è svolta il 28 febbraio a Molfetta presso l’Aula magna del Seminario vescovile in occasione della premiazione delle due allieve del Liceo “Vito Fornari” che si sono classificate al I e al III posto, nella sezione Poesia e Prosa (classe di età 11-15 anni) nel I Concorso Letterario bandito dal Panathlon International.

Dopo una prolusione del Presidente, prof. Angelantonio Spagnoletti, che ha spiegato le finalità del premio e il costante impegno del Panathlon verso il mondo della Scuola con la divulgazione dei principi per un corretto approccio allo Sport, è seguita una limpida e apprezzata conferenza del prof. Gianni Antonio Palumbo sul tema “Sport e Letteratura”. L’illustre relatore ha ripercorso soprattutto i passi di Omero e di Virgilio nei quali i protagonisti dell’Iliade e dell’Eneide si sono cimentati in gare e competizioni nelle quali era esaltata la correttezza dei contendenti, il loro riconoscere il valore degli avversari, l’accettazione della sconfitta ecc.

Sport e religione, sport e pace, sport e amicizia, spirito di solidarietà, gioco di squadra sono i temi sui quali si è maggiormente soffermato il prof. Palumbo (che, per quanto detto, meriterebbe l’iscrizione d’ufficio, quale socio onorario, al Panathlon Molfetta).

È poi seguita la premiazione delle due allieve, Alessandra Salvemini e Giusy de Nicolo, preceduta da un intervento della professoressa Lucia Montanino che ha parlato dell’impegno della Scuola nella quale insegna nel favorire attività che si muovano nello spirito dei valori dello Sport e del Panathlon.

Le due ragazze, commosse e felici, hanno riferito del contenuto dei propri lavori. Dopo di che è seguita la loro premiazione con una medaglia e un diploma.

Al Liceo “Fornari” è stata donata una Targa etica, alla professoressa Montanino una targa ricordo.

Insomma, una bella serata che i soci, i compagni di classe delle vincitrici, i professori del “Fornari” hanno gradito, segno del fecondo connubio tra Panathlon e Scuola e foriero di nuove occasioni di incontro e di collaborazione.

 

Area 1 - FRANCESCO GIUSEPPE FALCO NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA1 PANATHLON DISTRETTO ITALIA

Vicenza - Francesco Giuseppe Falco di Thiene è stato nominato ad unanimità Governatore dell’Area1 del Panathlon International Distretto Italia, succede al mestrino Giorgio Chinellato. 

 

 

 

Area 2  ATTILIO BELLOLI NUOVO GOVERNATORE DELL’AREA 02 LOMBARDIA

Bergamo - L’Assemblea elettiva dell'Area 2 Lombardia Panathlon international Distretto Italia, ha eletto il nuovo Governatore dell’Area 2. I presidenti dei 13 club lombardi presenti hanno eletto all’unanimità,  l’avv. Attilio Belloli per il prossimo quadriennio 2020/2024.

 

 

 

Area 3 - MAURIZIO NASI CONFERMATO GOVERNATORE DELL’AREA 3 PIEMONTE E VALLE D’AOSTA 

Torino – Maurizio Nasi confermato Governatore dell’Area 3 Piemonte e Valle d’Aosta del Panathlon International. Eletto due anni orsono dopo le dimissioni di Roberto Polloni, Nasi ha ricevuto l’investitura a Torino dall’Assemblea ordinaria elettiva che lo mette alla guida dei panathleti delle due regioni per un mandato pieno di quattro anni. 

 

 

AREA 04 - GERMANO TABARONI CONFERMATO ALLA GUIDA DELL’AREA 04 – LIGURIA

Genova - A Genova presso la Casa delle Federazioni del CONI, è stato confermato all'unanimità come Governatore dell'Area Germano Tabaroni (Panathlon Club Chiavari Tigullio). Confermati anche i due Vice Governatori: Piero Fogliarini (Panathlon Club Imperia Sanremo) e Rino Zappalà (Panathlon Club Genova 1952),  il Segretario Tesoriere Renzo Romiti (Panathlon Club Chiavari Tigullio).

 

 

Area 10 - RITA CUSTODI ELETTA GOVERNATORE DELL’ - AREA 10 UMBRIA

A Spoleto, presso l'Hotel dei Duchi, l'Assemblea Ordinaria Elettiva, il 23 febbraio, ha eletto il nuovo Governatore dell'Area, la Prof.ssa Rita CUSTODI di Orvieto, succedendo al Dr. Andrea TORTORA.

I Presidenti dei 5 Club dell'Umbria hanno eletta alla unanimità la Prof.ssa CUSTODI per il prossimo quadriennio 2020-2024. 

L'Assemblea è stata guidata dal Vice Presidente del Panathlon International, dr. Giorgio Dainese.

 

Entre el 6/8 de febrero se realizó en el Parque Sarmiento, Ciudad de Buenos Aires, el Torneo clasificatorio para el Campeonato Mundial de tenis en silla de ruedas.

El Panathlon Club Buenos Aires ofreció el trofeo al Fair Play al comité organizador. El gesto destacado y premiado fue la solidaridad y juego limpio demostrado por el equipo de la República Oriental del Uruguay, cuyos integrantes son el entrenador Roberto IIchazo y los deportistas en silla de ruedas Luciano Varela y Oscar González.

En la primera rueda se enfrentó  Luciano Varela con el deportista de Canadá,  a quién se le daño la silla de ruedas, en momentos en que estaba ganando el partido. Los deportistas uruguayos pidieron para el partido, y con el entrenador, ayudaron a arreglar la silla del canadiense, para seguir y terminar el partido. El partido fue ganado por el canadiense. El comité organizador en la cabeza del delegado de la ITF Sr. Juan Escobar, el presidente del torneo Sr. José María Valladares miembro del Consejo Directivo del Panathlon Club Buenos Aires)  y el árbitro general, consideraron que el gesto merecía ser premiado, y así se hizo.

 

Sabato 15 febbraio nel Circuito della scintilla di Contigliano a Rieti si è concluso il primo appuntamento della Scuola Federale Velocità. 

Il progetto ha permesso ai piccolissimi appassionati dai 6 ai 12 anni di salire per la prima volta in moto in totale sicurezza.

Alti importanti appuntamenti sono previsti al circuito del Misanino, Mugellino ed Ottobiano.

Sotto l’ala protettiva della Federazione Motociclistica Italiana, i giovanissimi hanno avuto l’opportunità di apprendere tecniche di guida, prepararsi ad affrontare il traffico urbano e testare la loro attitudine alla competizione su due ruote. 

Il tutto in totale sicurezza grazie all’occhio esperto dei Tecnici Federali. 

Sono state presenti, inoltre, alcune minimoto elettriche, per sensibilizzare i partecipanti al tema della salvaguardia ambientale.

Durante la manifestazione il Panathlon Club Rieti ha deposto nell’Impianto la Targa Etica alla presenza del Coordinatore della specialità Cristian Farinelli, al Sindaco di Contigliano Paolo Lancia ed al Delegato Provinciale del CONI Luciano Pistolesi. 

 

 

Francesco Schillirò è eletto governatore dell’Area 11 (Campania) del Panathlon International.

Presidente del Panathlon Club Napoli da tre mandati, il professore Schillirò è docente e responsabile del servizio di Radioprotezione Medica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

Contestualmente alla sua elezione è stata anche votata all’unanimità l’assegnazione della carica di governatore emerito all’uscente Enzo Todaro, giornalista e presidente del Panathlon Club Salerno.

La squadra che collaborerà con Schillirò è così composta: vicegovernatori Guido Milanese e Paolo Santulli, cerimoniere Hubert Bowinkel, segretario Giovanni del Forno, addetto stampa Tony Ardito.

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa