• Home
  • Emanuela Chiappe

EPAS - Webinaire de consultation

Révision de la Charte européenne du Sport

Il Presidente Internazionale Pierre Zappelli parteciperà lunedi 6 luglio alla videoconferenza di consultazione su "La charte européenne du sport sur le thématique éthique dans le sport" organizzata da EPAS

Les bureaux du Secrétariat général seront fermés les 2 et 3 juillet pour la Fête patronale.

***

Gli uffici della Segreteria Generale rimarranno chiusi i giorni 2 e 3 Luglio per Festa Patronale.

***

The offices of the General Secretariat will be closed on 2 and 3 July for Patronal Feast.

 

 

Si sono svolte le Assemblee Ordinarie Elettive delle Aree 8 e 12.

Risultano eletti alla carica di Governatore Mario Coluzzi Area 8 Puglia-Calabria-Basilica e Paolo Perin Area 12 Friuli Venezia Giulia.

Appuntamento istituzionale 

La riunione del prossimo Consiglio Internazionale si terrà venerdì 26 giugno dalle ore 15.00 (ora italiana) alle 18.00 in via telematica.

Celebrare la ripartenza della città, rendendo omaggio anche a chi, nelle strutture sanitarie, lotta in prima linea contro il Coronavirus.

Con questo spirito è stata organizzata la Vogada della Rinascita, manifestazione supportata dal Comune di Venezia e voluta dal Panathlon Club di Venezia, che rappresenta un primo passo verso la ripresa effettiva. L'evento è in programma per domenica 21 giugno.

vogada-della-rinascita-venezia

 

Martedì 23 giugno il Distretto Equador ha organizzato una videoconferenza(MEET) sul tema "Il movimento olimpico sudamericano post COVID19".

Relatore Camilo Perez, Membro CIO, presidente ODESUR , membro del Comitato esecutivo ACNO, ITF e Panam Sports Organization, Presidente COSAT.

Ha partecipato alla videoconferenza  il Presidente Internazionale Pierre Zappelli.

"El movimienio olimpico sudamericano post covid19"

 

Líderes_deportivos_de_América_celebran_con_convivio_el_Día_Olímpico

 

 

Bon anniversaire,Happy birthday,feliz cumpleanos 

Questo periodo pandemico ,di cui forse ci avviamo alla risoluzione,non ha consentito ai nostri Club di appartenenza festeggiare il “Panathlon Day” voluto dal Presidente Pierre Zappelli per onorare il “compleanno” della nostra Associazione.

Ho ritenuto che non potendo essere possibile parlare di programmi sviluppati ad hoc dai Club per il “birthday” ,può essere utile un “refreshing” sulle nostre origini anche per ricordare i “padri fondatori”.

La nostra storia di associazione prende inizio dall’idea di rotariani amanti dello sport attivo riunitisi a Venezia, che con atto costitutivo del 12 Giugno 1951,nella sede del Coni a S. Fantin della Veste n 2004 alle ore 21,30, fanno nascere il Club “Disnar Sport”.

Il comitato promotore era costituito da:Guido Brandolini D’Adda,Domenico Chiesa,Aristide Coin,Aldo Colussi,Antenore Marini,Costantino Masotta,Mario Viali.

Viali , il vero ideatore di questa sua visione di Club ispirato ideologicamente ai principi decoubertiani ed organizzato sul modello rotariano,finalizzato insomma a scopi sportivo-culturali,quella sera riesce a riunire 24 soci fondatori .

Il Professore Domenico Chiesa ,a quel tempo consigliere della Federazione Italiana Gioco Calcio e consigliere segretario del Rotary Club di Venezia,diventa stretto collaboratore e consigliori di Viali.

L’influenza del Rotary all’inizio fu grande ,infatti alla denominazione “Panathlon”coniata dal conte Lodovico Foscari,fu aggiunto il “Rotary degli Sportivi”.

Nel 1953 apertisi altri Club in Italia ,questa definizione, poteva creare una perdita di specificità e un anno dopo Chiesa fu promotore della eliminazione della parte “ impropria” .

La stessa per intuizione del Conte Foscari ,venne sostituita con “Ludis Iungit”

Ormai il nostro Movimento,stava prendendo consistenza e nel 1960 con l’apertura di Club all’estero divenne “Panathlon International”.

Molta strada si è percorsa con questa crescita costante e basata sui nostri principi nello Sport.

Sono convinto che a differenza di altri Club service, noi abbiamo molte più possibilità di crescita,ma non bisogna mai avere cali di tensione e si deve far in modo che la divulgazione della nostra Associazione sia sempre “iperattiva”

Oltre alla rivista istituzionale del Panathlon International,abbiamo la rivista online Panathlon Planet che possiamo definire un quotidiano, grazie all’impegno del direttore Massimo Rosa e nostro (giornalisti panathleti) ed ai continui stimoli del Presidente Internazionale Pierre Zappelli e del Presidente del Distretto Italia Giorgio Costa.

Il lockdown,non ha fermato ma solo trasformato l’attività dei Club Panathlon, che servendosi di piattaforme on line ha offerto a tutti la possibilità di partecipare a meeting con scambi di idee e di considerazioni sui temi affrontati.

Light up Panathlon

Francesco Schilliró 

 

Sabato 13 giugno, con la partecipazione del Presidente Pierre Zappelli, il consigliere per l'America José Pilar Sánchez, i presidenti del Distretto Messico, Uruguay, Perù, Brasile e Cile, Coco Samaniego, Edgardo Ettlin, Luis Moreno, Pedro Souza ed Edmundo Gurovich, e i presidenti dei Club di Buenos Aires, Messico, Queretaro, Punta del Este, Maldonado, Guayaquil, Recife, i panathleti e studenti dell’Università del Messico si è tenuta la riunione del Panathlon America.

Relatrice è stata la Dott.ssa Alicia Masoni de Morena, vicepresidente del Comitato Olimpico Argentino, membro del CIO e del Panam, e membro del Collegio di Garanzia Statutaria del Club Buenos Aires, che ha spiegato in modo dettagliato lo scenario attuale e futuro degli atleti olimpici in Argentina. Ha aggiunto che è stata osservata la quarantena per 90 giorni, il distanziamento sociale obbligatorio, la chiusura delle attività. Gli atleti olimpici e non olimpici non si sono potuti allenare se non nelle loro case e in modo virtuale con i loro allenatori.

Alla luce delle numerose osservazioni fatte dal Presidente del Comitato Olimpico Gerardo Werthein, e dagli atleti qualificati per Tokyo, è stato firmato oggi un decreto di governo nazionale, in cui nella prima fase è consentito l'allenamento degli atleti qualificati, e in una seconda fase di quelli che possono ancora qualificarsi. Tutto il protocollo di sicurezza, igiene, trasferimento e cura è nelle mani delle federazioni che devono garantirlo ai loro atleti.

Il nostro Presidente, Pierre Zappelli, ha spiegato i dettagli e i piani per l'Assemblea Internazionale e il Congresso di ottobre.

Le possibili modalità di partecipazione alla prossima Assemblea generale saranno discusse nel corso del Consiglio internazionale, previsto per il 26 giugno in videoconferenza.

Per quanto riguarda il Congresso, si potrebbe prendere in considerazione l'opportunità, coordinati dalla CSC, di seguire questo evento internazionale in videoconferenza. Ad esempio, tenere una conferenza a settimana con questo gruppo alternando ogni paese e con un tema da sviluppare da parte del Distretto responsabile. Le date e le esposizioni saranno comunicate di volta in volta.

 

Nel corso dell'edizione 2020 della staffetta 1000km di Fair Play (che si svolgerà dall'8 al 12 settembre 2020), il mondo dello sport renderà omaggio agli eroi della crisi sanitaria Covid-19 tessendo "una rete di valori" tra i luoghi rappresentativi dei settori che sono stati mobilitati durante la crisi all’interno della Federazione Wallonie-Bruxelles.

 

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa