• Home
  • Emanuela Chiappe

Conférence publique organisée par le Service des sports de l’Université de Neuchâtel en partenariat avec le Panathlon-Club  Neuchâtel. 

« LE MYTHE DU LAUBERHORN »

lundi 23 septembre à 19h/ Aula des Jeunes-Rives, Espace Tilo-Frey 1, 2000 Neuchâtel, avec la participation exceptionnelle de deux anciens médaillés olympiques, champions du monde et vainqueurs de la coupe du monde de ski : MM. Roland Collombin et Didier Cuche, ainsi que de M. Patrice Morisod ancien entraineur de l’équipe suisse et française de descente. 

 

VITERBO - Molto partecipato il tradizionale Meeting Club Panathlon Area Lazio svoltosi a Viterbo domenica 8 settembre. Il Club Panathlon di Viterbo, presieduto dal dr.Angelo Landi, è stato “padrone di casa” degli altri Clubs del Lazio. 

Sono stati infatti presenti il Club di Roma con il suo Presidente dr. Giampiero  Cantarini, quello di Latina presieduto dall’ing.Umberto Martone e Agro Romano con lo storico presidente dr. Italo Guido Ricagni. 

Ha solennizzato l’evento l’avv. Sandro Fagiolino, consigliere del Distretto Italia che ha tenuto una prolusione sulle novità statutarie del Panathlon da discutere nella prossima Assemblea. Presente anche il Past Consigliere Internazionale Marcello Marrocco.

Il Governatore di Area dr. Massimo Zichi ha portato il saluto del Panathlon al Sindaco di Viterbo che ha accolto i partecipanti nella Sala del Consiglio Comunale.

Occasione per tutti ammirare la Sala Regia con i suoi affreschi celebrativi della Città di Viterbo. Dopo una passeggiata per le vie del centro Storico di Viterbo ed una sosta per un rinfresco in piazza del Gesù, dove i panatleti hanno avuto l’occasione di conoscere l’arch. Raffaele Ascenzi ideatore dell’attuale ”Macchina di Santa Rosa, l’itinerario li ha portati in piazza S. Lorenzo, poi, in piazza della Morte, dove hanno preso conoscenza dell’esistenza di una Viterbo sotterranea, quindi piazza S.Carluccio e via S. Pellegrino per poi completare il tour presso il sagrato della Chiesa di Santa Rosa per osservare da vicino la Macchina di Santa Rosa. 

Ha fatto da “cicerone” il v.gov. Area Lazio avv. Andrea Stefano Marini Balestra.

Il numeroso gruppo di partecipanti si è poi portato presso il ristorante “ La Bella Venere” sulle rive del Lago di Vico nell’ambito delle iniziative di valorizzazione promosse dal comune di Caprarola, tra le quali la recente organizzazione di un mini-torneo di pallanuoto in acque libere promosso dal Panathlon Club di Viterbo.

Nel corso della Conviviale, il governatore di Area dr. Zichi ha espresso nella sua relazione gli aspetti significanti della sfida del Panathlon nel mondo.

In particolare i pilastri del movimento panatletico risiedono sulla CULTURA, attività pioniera della nostra storia, sull’ETICA, coscienza indispensabile per combattere ogni devianza, AZIONE, la virtuosa attività dei Clubs, AMICIZIA come appunto indica il motto del Panathlon International “Ludis Jungit”. Appunto per questi valori il comitato Olimpico internazionale ha dato riconoscimento ufficiale al Panathlon.

Ha concluso il governatore Zichi affermando che per vincere le sfide è necessario il periodico incontro dei Clubs per coordinare sui territori la progettazione di percorsi educativi per i giovani, che partendo dalla disciplina nello sport poi si irradia nella società e nella vita di tutti i giorni. Chi pertanto si “assoggetta” alle leggi dello sport e le segue, non avrà poi difficoltà a seguirle nella vita civile, lavorativa e famigliare.

Al brindisi del commiato, il Dr. Zichi ha indicato il Club Agro Romano come prossimo ospitante del Meeting dell’anno 2020, auspicando altresì un viaggio a Losanna per visitare il Museo dello Sport.

 

  

     

  

 

Sarà Padova ad ospitare il prossimo 19 ottobre la Cerimonia di premiazione del 17° Concorso Internazionale di Arte Grafica "Panathlon International - Domenico Chiesa".

La giornata avrà luogo presso il prestigioso Istituto Barbarigo 

Programma e invito

Panathlon International Gent organizes this year once more a sportive activity for young and old in the context of EWOS

Panathlon International Gent organizes this year once more a sportive activity for young and old in the context of EWOS

Reconocimiento José Nasazzi y Obdulio Varela 2019

Amigos panathletas, hoy nuestro Panathlon está de fiesta!! 

El Parlamento Nacional a través de la Cámara de Diputados distinguió a panathletas y a nuestro Club por sus actividades.

Felicitaciones Profesora Serrana Hernández, Prof.Julio Maglione, Liga Fútbol Infantil del sur, y programa Jugando y Creciendo con Salud, todos propuestos por nuestros Clubes del Distrito...

gran trabajo !!!

 

 

ROVIGO – Mercoledì 4 settembre alle 9 da Piazza Vittorio Emanuele a Rovigo partenza della tappa polesana della Route 4 du Panathlon 2019, un percorso di turismo ecologico per valorizzare le piste ciclabili e che porterà i protagonisti, panathleti ed amici, in sei tappe dalla Laguna Nord di Venezia a Milano, lungo un tragitto di 450 kilometri.

Il prestigioso riconoscimento per il Panathlon di Rovigo prevede che la terza tappa parta appunto da Rovigo fino a Bergantino per 84 km. con un percorso utilizzando le piste ciclabili lungo i corsi d’acqua Canale Adigetto, Canalbianco e poi Fiume Po per concludersi con la visita al Museo nazionale della Giostra a Bergantino. Lungo il percorso si farà anche sosta a Bosaro al monumento del ciclista.

leggi la notizia

Am Montag, 2. September 2019, fand im Pfalzkeller in St.Gallen die Verleihung der 9. Sankt Galler Sport-Preise statt. Der Ehrenpreis ging an den Sportfunktionär Martin Rutishauser. Zum Nachwuchssportler des Jahres 2019 wählten das Publikum und die Fachjury den Leichtathleten Simon Ehammer. In der Kategorie Sportler siegte der ehemalige Handballer und heutige Trainer Rolf Erdin.

 

lesen sie die Nachricht

La Commune de Grez-Doiceau adhère au Panathlon Wallonie-Bruxelles, un mouvement, né en 2003, qui travaille à la défense et à la promotion de l’éthique et du fair-play dans le sport.

Le stand de la Commission Fair Play du Panathlon-Club Yverdon-les-Bains au Festival du sport yverdonnois qui a eu lieu le dimanche 2 juin 2019 a connu un franc succès avec de nombreuses visites et 152 enfants participants aux différents concours proposés (jeux avec goblet et questionnaires sur les valeurs du Panathlon).

On a distribué aux enfants qui ont participé aux concours des Pin’s Panathlon, des marques pages (avec les chartes) et des frisbees

 

    

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa