Firenze: Il Panathlon della Toscana è in campo per aiutare chi, in questi giorni di forzato isolamento, è solo e non ha la possibilità di “scambiare due chiacchiere” con nessuno.

Il Governatore dell’Area 6, Andrea Da Roit, afferma: "Il Panathlon c’è e mette a disposizione di tutti i cittadini, i numeri di telefono sotto riportati, per offrire a chi lo desidera, la possibilità di parlare, nel pomeriggio di ogni giorno fino al termine dell’emergenza dalle 15.00 alle 18.00, con Amico Panathlon e trovare un momento di socializzazione su temi di Sport o di quant’altro si voglia parlare

leggi la notizia

Published in News from Clubs
Thursday, 25 October 2018 11:59

Area 08 - Tennis Master Europe 2018

Tennis Master Europe 2018 si è svolto sui campi in terra battuta del glorioso Circolo Polimeni di Reggio Calabria, con la partecipazione di trentadue giocatori e giocatrici in erba, appartenenti a ben 14 Paesi del vecchio Continente.

L'evento, patrocinato dall'Area 8 del Panathlon e dal Club della città dello stretto, ha avuto il conforto di una bella partecipazione di pubblico.  

Nella categoria  under 16 l'hanno spuntata il bulgaro Nesterov e la croata Ruzic, battendo in finale rispettivamente il lettone Daniel Morozovs e Tara Wurth. Tra gli under 14, il titolo maschile è andato al russo Konstantin Zhzhenov (che ha piegato il ceco Barton), mentre quello femminile se l'è aggiudicato la serba Idrizovic (vincitrice sulla bulgara Katerina Dimitrova).  

Il Tennis Master Europe, arrivato alla sua ventottesima edizione (ben undici sono ad oggi quelle ospitate dal Circolo Polimeni)  ha ormai conquistato una sua precisa collocazione nel calendario degli eventi internazionali, grazie al suo elevato livello tecnico. Anche la selezione del 2018 è stata durissima perché avvenuta attraverso lo svolgimento di ben novanta tornei di qualificazione che hanno avuto luogo in tutti i 50 Paesi aderenti al Tennis Tour, con la partecipazione di oltre diecimila atleti.  

Il premio Fair play del Panathlon di Reggio, che ogni anno individua chi si è maggiormente distinto sul piano dei valori etici,  è stato assegnato alla croata Tara Wuth. La targa dell'area 8  è andata alla connazionale Antonia Ruzic.  

Nel corso della cerimonia, il presidente del Circolo organizzatore Igino Postorino, i dirigenti del CONI, i rappresentanti degli enti locali, il presidente comitato regionale della Federtennis Giuseppe Lappano, il  governatore dell'area meridionale del Panathlon Antonio Laganà, hanno esaltato la funzione e il valore dell'evento, che ogni anno assegna il passaporto per la celebrità alle migliori speranze del tennis giovanile europeo.  

Nel Master Junior hanno gareggiato negli anni scorsi, tutti i grandi che oggi figurano nel ranking mondiale : Da Nadal a Federer, da Djokovic a Zeverev, mentre in campo femminile vanno ricordate Stefy Graf, Monica Seles , Justine Henin.

    

  

Published in News from Clubs

A great success for the Grand Gala of sailing in Reggio Calabria - event sponsored by Panathlon Club Reggio Calabria

 

Great success for the third edition of the Grand Gala of sailing held at the palace of the Province of Reggio Calabria, with the support of CONI, the Regional Council, Panathlon Club Reggio Calabria and Panathlon International Area 8. The event opened with the screening of a thrilling movie about the 32nd Mediterranean Cup, the maxi - regatta that took place once again along the Calabrian coast, enabling crews in the race to rediscover the natural beauties that are often forgotten. In his introductory speech, FIV National Board Member Fabio Colella reiterated the conviction that sailing is not only a discipline full of charm, but can also be a promotional vehicle for increasing tourist-cultural flows, mobilizing resources and allowing for a change of the weak economy of southern Italy.

Gran Gala focused its attention not only on the sporting world, but also on those organizations that fight each day to safeguard ethical, civil and cultural values. In addition, values fully supported by Panathlon. Awards were attributed to personalities who have distinguished themselves in the history of sport, boating, institutions, art, culture and social integration activities.

 

 

Published in News from Clubs

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa