Al via l’appuntamento multisportivo giovanile “EYOF”, XVI Festival olimpico della gioventù europea organizzata dai Comitati Olimpici Europei. Dal 21 al 28 Gennaio 2023 la bandiera olimpica sventolerà sul Friuli Venezia Giulia che, con le vicine Austria e Slovenia, uniranno le loro forze per organizzare un evento europeo senza confini.  Saranno 14 gli sport invernali coinvolti, giovani atleti provenienti da ben 50 paesi europei. In questa occasione verrà anche consegnato il Premio Fair Play dal Panathlon International insieme al EFPM (European Fair Play Movement) e all'Area 12 Friuli Venezia Giulia. 

Published in News from Clubs

Il Panathlon Club Sondrio, Area 2 Lombardia, con il patrocinio del Panathlon International e dell’Area 2, ha il piacere di annunciare l’organizzazione dei Campionati internazionali di Sci Alpino e di Sci Nordico, denominato Panathlon Sci 2023, giunto alla XIX edizione, riservato ai soci Panathlon italiani ed esteri e ai loro familiari. Le gare si svolgeranno a Bormio e Livigno, splendide località dell’alta Valtellina che saranno sede di alcune gare dei prossimi Giochi Olimpici Invernali 2026, e assegneranno i titoli internazionali Panathlon per lo sci alpino e lo sci nordico (categorie F.I.S.I.). 

Le iscrizioni alle gare dovranno pervenire esclusivamente alla segreteria del Panathlon Club Sondrio o tramite la pagina dedicata bormio2023 | PANATHLON CLUB SONDRIO o tramite e-mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

 

Per ulteriori informazioni:

www.panathlonsondrio.it/bormio2023
Nicola Tomasi +39 371 4685197 (gradito messaggio WhatsApp o SMS)
Luigi Azzalini +39 349 3183578

 

 

Published in News from Districts

L’evento sportivo più inclusivo al mondo, il SOWG, si terrà a Berlino dal 17 al 25 giugno ed è alla ricerca di volontari e volontarie.

Gli Special Olympics World Games sono un evento sportivo mondiale organizzato dal movimento Special Olympics, noto per la sua inclusività. Dona, infatti, ad atleti con disabilità intellettive e non la possibilità di gareggiare insieme. Quest’anno sarà proprio la città di Berlino ad ospitare l’evento col motto di #UnbeatableTogether. Sono più di un milione i volontari che prendono parte agli eventi organizzati da Special Olympics ogni anno. Le iscrizioni per partecipare come volontari e volontarie ai giochi Berlinesi sono aperte fino al 31 gennaio.

Il programma volontari SOWG Berlin 2023

I volontari che prenderanno parte al SOWG Berlin 2023 avranno la possibilità di assistere all’evento da dietro le quinte, con annessa partecipazione a tutte le competizioni e alle cerimonie di apertura e chiusura, e di supportare in maniera diretta gli atleti partecipanti. Inoltre, sarà fornita loro la divisa da volontari e un pass per usufruire dei mezzi pubblici nell’area urbana di Berlino a titolo gratuito. Infine, tutti i volontari riceveranno un certificato di riconoscimento dell’attività svolta.

I requisiti
É possibile candidarsi come volontario con un’età minima di 16 anni e una disponibilità di almeno 4 giorni. La sensibilità e il rispetto verso le persone con disabilità costituisce requisito fondamentale mentre è preferibile la conoscenza, anche ad un livello base, della lingua inglese e/o tedesca.

Le diverse opzioni di volontariato
É possibile prendere parte all’evento individualmente come General Volunteer, con un impegno di 5/6 ore al giorno per 4 giorni, o come Key Volunteer, con un impegno di circa 8 ore al giorno per 10 giorni e svolgendo un ruolo di tramite tra lo staff dell’organizzazione e i volontari individuali.
Si può partecipare inoltre come Assistente di delegazione, principale punto di contatto delle delegazioni sportive; volontario “Healthy Athletes” che fornisce assistenza nei check-up medici; in Gruppo con i propri amici, familiari o colleghi o in Tandem Team, composto da un volontario avente disabilità mentali e da un suo accompagnatore.

 

L’organizzazione è alla ricerca anche di un pubblico che faccia il tifo per gli atleti e le atlete italiane in gara.

Per ulteriori informazioni e/o supporto nella compilazione del modulo di partecipazione è possibile contattare:

+49 (0)30 629 33 60 60

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

- VIDEO

The PI Club of Sondrio organises the Panathlon Ski Championships, for a long time organised by the Club of Trento, twinned with them. After the pandemic has held back, for two interminable years, any attempt to realise the event, participation is now open to any Panathlete of any nationality under the Patronage of Panathlon International.
The championship will be held from Sunday 5 to Sunday 12 March in the beautiful location of Bormio. The organisation asks the participants to fill in the following questionnaire by 30th December 2022

 

- QUESTIONNAIRE

 

Published in News from Clubs

Sono stati ben 150 i partecipanti all’ottava edizione del torneo di basket Memorial Bruno Casini Cipriani. Il torneo di pallacanestro 3 contro 3 tra le scuole secondarie superiori di Siena, ha rappresentato il record di partecipazione di tutte le edizioni finora effettuate. Il Memorial è stato  organizzato dal Panathlon International Club Siena con il patrocinio del Comitato regionale del CONI Toscana- Siena e ha visto nella mattinata di lunedì 12 dicembre concentrati ragazzi e docenti al PalaPerucatti della Virtus. Hanno curato l’organizzazione Gabriele Toscano, Marco Collini e Beatrice Vannoni. Il ritrovo di prima mattina ha visto convergere nella piazzetta Don Armando Perucatti gli studenti e gli insegnanti delle scuole superiori Galileo Galilei, che si è aggiudicata sia il torneo maschile che quello femminile, il Sarrocchi, il Caselli-Monna Agnese, il Bandini, il Ricasoli e il Piccolomini. Hanno partecipato ben 23 le squadre maschili, una squadra mista e due squadre femminili. In apertura di mattinata il Prof. Marco Collini ha introdotto e presentato il Memorial, facendo conoscere alla platea la grande e importante figura del Prof. Bruno Casini Cipriani riportando anche episodi di vissuto personale. Nel regolamento di gioco ogni partita ha visto gli atleti misurarsi con un grande Fair Play, segnalando in maniera autonoma i falli con il solo ausilio di un controller per tenere il tempo e decidere solo in caso di dubbi. Il Faie Play è uno dei principi su cui il Panathlon International si basa e tutti i ragazzi hanno saputo bene interpretare questo principio tanto caro anche allo stesso Professor Bruno Casini, docente di educazione fisica del Liceo Classico Piccolomini e uno dei fondatori della pallacanestro senese assieme a Don Armando Perucatti e a Don Nazareno Orlandi. Presenti, oltre agli organizzatori, tutta la famiglia Casini, con Gemma, il figlio Alessandro, Enrico, la moglie Linda, la figlia Gaia, il presidente del Panathlon Club Siena Fabio Bruttini, il consigliere del Panathlon International Andrea Sbardellati, Claudio Agnelli, socio Panathlon, Carlo Cappelli in qualità di medico responsabile dell’ambulanza. Alla fine coppe e medaglie per tutti i partecipanti donate dalla famiglia del Professor Bruno Casini.

Published in News from Clubs

The International Committee Fair Play established as the deadline the 15 February 2023, to stand as a candidate for World Awards 2022.

Clubs are invited to send their nominations to the Secretariat not later than 31 January 2023

 

 

Published in Latest News
Wednesday, 07 December 2022 13:45

World Fair Play Awards 2021

 

Great satisfaction in the Panathlon world for the awards given by the International Fair Play Committee (CIFP) to the nominations sent by Panathlon International:

 

  • Trophy  "Jean Borotra CareerMauro Borghi (Panathlon International Club Ferrara - Area 05)

  • Trophy  "Jacques Rogge - Youth" Giovanni Lava (Panathlon International Club Venezia - Area 01)

  • Diploma "Jacques Rogge - Youth" Granamica ASD (Panathlon International Club Bologna - Area 05)  

 

 

Published in Latest News

Giornata internazionale delle persone con disabilità

Published in News from Clubs

Anche quest’anno, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, il museo #M9 aprirà gli spazi dell’Auditorium “De Michelis” alla Maratona organizzata per il terzo anno consecutivo dall’associazione culturale #MestreMia in collaborazione con il Comune di #Venezia rappresentato da Ermelinda Damiano, presidente del consiglio comunale, il Centro Antiviolenza, la Fondazione di Venezia, le forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza) e altre associazioni locali fra le quali il Trifoglio Rosa, e Panathlon International Club Mestre.

Alla giornata no stop partecipano anche gli alunni delle scuole secondarie di I° e II°grado.

L’iniziativa si svolgerà venerdì 25 Novembre - dalle 10 alle 19.00 - sulla scia del grande successo ottenuto nelle passate edizioni e ospiterà gli interventi dei relatori e di chiunque intenda fornire un contributo al dibattito sui femminicidi e sulla violenza di #genere.

L'evento sarà moderato dalle giornaliste Alda Vanzan (Gazzettino) e Marta Artico (Nuova Venezia).

Non mancate!

Published in News from Clubs

Anche quest’anno, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre 2022, torna il momento di riflessione sul tema presso il PALAGYM “Orlando Polmonari” di Piazzale Atleti Azzurri d’Italia, 4a, davanti alla “PANCHINA ROSSA in ricordo della lotta contro tutte le discriminazioni verso le donne vissute in ambito sportivo”. L’iniziativa, che si svolgerà dalle ore 14:30, è quest’anno organizzata dalla Palestra Ginnastica Ferrara A.s.d. e dall’AVIS Provinciale e Comunale di Ferrara.

La PANCHINA ROSSA del PALAGYM “Orlando Polmonari” è stata installata il 25 novembre 2019 nell’ambito del progetto nazionale #panchinerosse degli Stati Generali delle Donne ed ha ottenuto i patrocini di: Comune di Ferrara, UNASCI, struttura territoriale Sport e Salute Emilia-Romagna, CONI Comitato Regionale Emilia-Romagna, CIP Comitato Regionale Emilia-Romagna, Panathlon Club Ferrara, ANAOAI Sezione di Ferrara, Soroptimist Ferrara, AVIS Provinciale e Comunale di Ferrara. La sua caratteristica di installazione permanente rappresenta un monito costante verso questa tematica, un vero e proprio punto di rilfessione su questo delicato agomentico sociale, che anche in campo sportivo deve essere costantemente vigilato. Posta davanti ad una struttura sportiva importante come il PALAGYM, che ogni settimana vede almeno mille famiglie partecipare alle attività proposte dalla PGF (per non parlare di quanti giungono a Ferrara permanifestazioni, stage e gare), garantisce una penetrazione di sicuro impatto nel tessuto sociale.

Per il momento di riflessione di quest’anno sono attesi interventi di altissimo profilo istituzionale e al momento sono già confermati quelli degli assessori Dorota Kusiak e Angela Travagli, della presidente della commissione pari opportunità del Comune di Ferrara Paola Peruffo, della consigliera regionale Marcella Zappaterra e di quella provinciale Anna Chiappini, della presidente del Panathlon Club e della sezione di Ferrara degli Azzurri d’Italia Luciana Boschetti Pareschi, della vicepresidente di AVIS Comunale Serenella Caputo, del responsabile provinciale AVIS per il terzo settore Stefania Villani, dal dirigente della divisione anticrimine della Questura di Ferrara Sergio Russo. Ed è anche arrivato in queste ore il caloroso e partecipato Saluto Istituzionale del presidente del CONI Giovanni Malagò, che non ci sarà ma ha delegato a presenziare il suo rappresentante sul territorio Ruggero Tosi.

Questo momento di riflessione è inserito in “ETICA-MENTE SPORT: progetto di miglioramento del benessere psicofisico attraverso pratiche etiche e attività motorio sportive con inclusione di soggetti fragili”, presentato alla Regione Emilia-Romagna il 22 giugno 2022.

Published in News from Clubs
Page 1 of 3

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa