Panathlon Club Santiago, Chile - Ignacio Sepúlveda agradeció gesto de Panathlon Chile que le entregó el premio al Fair Play

Durante este lunes, en el marco del positivo balance de Santiago 2023, se entregó el premio Fair Play al paratleta chileno Ignacio Sepúlveda luego de una estrecha votación donde se impuso con el 45,95% de las preferencias de la prensa acreditada, por sobre el 43,25% de los hermanos ciclistas Matías y Marcelo Mansilla.

El estímulo promovido por el Panathlon Chile fue otorgado luego de la ayuda que brindó el competidor al medallista de oro nacional Mauricio Orrego en la carrera de 1.500 metros T-46.

Esto sucedió porque Sepúlveda no estuvo en óptimas condiciones para disputar el desafío de los Juegos Parapanamericanos tras sufrir una lesión en su fémur unos meses antes. Frente a esa situación decidió llevar el ritmo de la prueba, finalizando en cuarto lugar.

comunicado de prensa

leer el artìculo

Panathlon Club Mestre - Premio città di Mestre per lo sport 2023

È stato presentato al pubblico il film "IL SOGNO DI MIKI" accolto in concorso allo SPORT MOVIES & TV 2023 di FICTS 40edizione (Prof. Franco Ascani): l'elaborato video è il completamento di un progetto concretizzato nella primavera di quest'anno. Riuscire a portare a termine il sogno di un bravo ragazzo con grossi problemi. Una mini delegazione del Club Mestre era ospite a Milano alla serata finale insieme al nostro Presidente Zappelli, il Consigliere Chinellato, La Fondazione Chiesa con Monego e la Prof.ssa Soliani.

Sinossi del film: 
- IL SOGNO DI MIKY -la mia Inter- che ha accompagnato il Filmato:  Lo sport è legato inscindibilmente ai sogni... sognano di raggiungere traguardi storici gli atleti prima di ogni competizione... sognano i loro tifosi sperando nella vittoria. E lo sport è anche e soprattutto gioia, esultanza, sorrisi, abbracci, insomma emozione allo stato puro... Esultano gli atleti quando vincono, quando tagliano il traguardo per primi, quando battono un record. Esultano i tifosi quando i loro beniamini primeggiano, quando ottengono successi insperati e inseguiti per lungo tempo. L'esultanza per una vittoria rimane per sempre, resta indelebile nel tempo, come la corsa di Tardelli a Spagna 1982... Ecco perché in questo progetto sogni e gioia si connettono; e allora chi come noi ha la fortuna di assistere a eventi sportivi indimenticabili, decidere se seguirli o meno..., perché non condividerla con chi avrebbe un sogno sportivo ma è difficile che possa realizzarlo? Perché non regalargli un’emozione che rimarrà per sempre? Ecco perché nasce “Sogni, dreams, suenos”.

Il video preparato per la presentazione all'Auditorium del M9-Museo del Novecento dei 15 premiati di quest'anno dove per la prima volta l'organizzazione ha voluto uscire, almeno per uno, dagli schemi classici del Premio stesso presentando una nuova categoria SPORT & CULTURA, ma il gravissimo periodo internazionale ha spinto Il Club ad iniziare la manifestazione con un video diverso perché il suo toccante messaggio di speranza sia di buon auspicio per la difficile situazione mondiale attuale. Il Club ringrazia la FICTS Federation International Cinemas & TV Sportif di Milano nella persona del Presidente Prof.Franco Ascani, Panathleta del Club di Milano e il suo sterminato archivio di immagini sportive provenienti da tutto il mondo.

Il numeroso pubblico presente ma soprattutto i giovani premiati presenti e le loro famiglie hanno apprezzato questa scelta con un lungo e caloroso applauso.

Il Sogno di Miki

Video della premiazione

Clicca qui per le foto della serata

Panathlon International Club Maldonado, Punta del Este - 2do.Reconocimiento a deportistas destacados, edición 2023

Con un marco significativo de socios, deportistas, familiares y amigos se llevó a cabo el pasado 20 de noviembre este Reconocimiento a muchachos e instituciones que se han destacado en la práctica de deportes menores y por su FAIR PLAY. 

La ceremonia tuvo momentos de emoción por la satisfacción de estos deportistas y el reencuentro de panathletas y amigos de otros clubes y reafirma una vez más que el DEPORTE UNE y que el FAIR PLAY es y será el motivo y razón de existencia de nuestra institución. 

Agradecemos a los invitados ,amigos y panathletas y en particular a nuestros socios que siempre están presentes. 

Comisión Directiva Club Maldonado - Punta del Este

 

 

Panathlon Club Taubaté - "Melhores do Ano no Esporte"

Na próxima quarta-feira (29) a Prefeitura de Taubaté e o Panathlon Club Taubaté realizam o "Melhores do Ano no Esporte". O evento começa às 19h, no Monarka Hall e é aberto ao público.

 

A noite celebra os talentos, dedicação e conquistas dos nomes que se destacaram durante o ano em Taubaté, desde as categorias de base até as equipes principais, no individual ou no coletivo, além de treinadores e professores.

Clique aqui para ver o artigo

Panathlon Club Juiz de Fora - Anunciados os vencedores do mérito desportivo 2023

O Panathlon Club Juiz de Fora, clube de voluntariado esportivo, anunciou os nomes contemplados com o Mérito Esportivo 2023. Este ano, a mais tradicional e valorizada homenagem ao esporte de Juiz de Fora e região está marcada para o dia 27 de novembro, para convidados, no Auditório da Fiemg, no bairro Industrial, em novo formato de cerimônia. A escolha dos agraciados é baseada em indicações dos próprios associados do Panathlon e em eventuais consultas às informações divulgadas pelos veículos de comunicação.

São atletas, treinadores, árbitros, entidades, clubes, atletas do passado, que de alguma forma projetaram Juiz de Fora no cenário esportivo.

“Temos consciência que não é possível contemplarmos todos aqueles que tiveram suas conquistas na temporada. Por outro lado, também temos, com a experiência de outros anos, a certeza de que cada um dos agraciados da relação final fez por merecer este reconhecimento”, analisa o presidente do Panathlon Club Juiz de Fora, professor Cláudio Esteves.

A relação final foi anunciada na reunião mensal do Clube, na última segunda-feira, dia 13. 

Outro aspecto interessante do evento é o fato de reunir representantes de diferentes modalidades esportivas, proporcionando uma noite única de confraternização esportiva e reconhecimento.

O Panathlon Club Juiz de Fora é um dos mais tradicionais do Brasil. O Clube tem representação na América e na Europa e defende bandeiras importantes como a ética, a disciplina e o fair play esportivo.

Além dos agraciados, haverá uma homenagem a alguns associados do próprio Panathlon local. Esta homenagem tem sido promovida nos últimos anos, e a cada edição do Mérito são três homenageados do Clube.

 

See more 

Panathlon Club Lugano - Quarta edizione del Cinepanathlon

Il Cinepanathlon, giunto alla quarta edizione, è una rassegna cinematografica che il Panathlon Club Lugano organizza al fine di far conoscere al pubblico l’impegno sociale del club, le finalità perseguite e le attività realizzate attraverso la proiezione di film che mettono in scena i valori dello sport. La rassegna prenderà il via con una proiezione gratuita aperta a tutti gli interessati che avrà luogo giovedì 23 novembre alle 20.00 al Cinema Lux di Massagno. La pellicola scelta è “L’arte di vincere - Moneyball” e prima della proiezione si terrà una presentazione da parte del giornalista RSI Marcello Ierace.

Clicca qui per l'articolo

UNIONE NAZIONALE VETERANI DELLO SPORT SEZIONE GINO GREVI PAVIA: FESTA ATLETA DELL'ANNO 2023.
 
Assegnati lunedì 20 Novembre 2023 alla presenza del Presidente della sezione Ezio Zanellini, del Delegato Provinciale del Coni Luciano Cremonesi, dell'Assessore allo sport del Comune di Pavia Pietro Trivi e del Presidente del Panathlon Club Pavia e Socio Veterani Andrea Libanore, il premio atleta dell'anno a LUISA PASINI Campionessa del Mondo Handbike, Benemerenza all'Attaccante BIANCAMARIA CODECÀ del Academy Pavia, il Memorial Iginio e Ilario Lazzari all'allenatore Pavese ALESSANDRO FONTANA. Infine, consegnate proprio dal Presidente del Panathlon Club Pavia Il premio Aurelio Chiappero alle due promesse del Nuoto sincronizzato SOFIA DE ANGELIS e BRIGITTA ROVATI.
 
 

Panathlon Club Bergamo - Premio Fair Play ad Agostini, Cristina Caironi e Scuola Ciclismo Bolgare

Giacomo Agostini alla carriera. 

La Polisportiva Bolgare Scuola di ciclismo, al club. 

Cristina Caironi, al gesto.

Il mito del motociclismo, il laboratorio dei talenti del territorio, la mezzofondista paralimpica sono i volti e le storie del Premio Fair Play 2023 assegnato dal Panathlon Bergamo «Mario Mangiarotti» sabato 18 novembre nella Sala Galmozzi del palazzo comunale di via Tasso.

Tra i gesti di fair-play spicca quello di Cristina Caironi, già primatista italiana sui 1500 T35. Nel maggio di quest’anno, ai Tricolori paralimpici di Padova, durante la gara dei 200 metri, Cristina ha soccorso una rivale caduta a terra a 50 metri dal traguardo interrompendo la corsa e rinunciando a un ottimo crono. «Ho agito d’istinto, ho pensato che fosse giusto e umano soccorrerla. Le persone vengono prima degli atleti, il mio è stato un gesto normale. Se fa notizia è perché forse il mondo va un po’ al contrario», ha detto Cristina.

Nella foto: Da sinistra il presidente del Panathlon Bergamo Gianluigi Stanga, Giacomo Agostini, Cristina Caironi, il presidente della Polisportiva Bolgare Scuola di ciclismo Basilio Busetti col sindaco di Bolgare Luciano Redolfi nella cerimonia di consegna del Premio Fair Play sabato 18 novembre nella Sala Galmozzi.

Clicca qui per l'articolo

Panathlon Club Como - Giornata del Fair Play: svelati i tre vincitori

Con tante autorità presenti – Sindaco Rapinese, il presidente del consiglio comunale Anzaldo, Prefetto, Questore, assessore regionale Fermi, delegato provinciale Coni D’Angelo – si è svolta sabato 18 novembre a Villa del Grumello la cerimonia di premiazione dei premi fair-play del Panathlon Como per il 2023, uno dei momenti panathletici fra i più significativi per chi ha cuore il FairPlay e i valori del Panathlon.

Premio Fair-Play per la promozione dedicato a Filippo Saladanna al Tennis Como che da anni- la domenica mattina - porta sui campi di Villa Olmo ragazzi con disturbi dello spettro autistico a giocare e socializzare. Grande risultato portato avanti grazie all’impegno della presidente Sioli, di Paolo Carobbio e Mauro Peverelli, ma anche di tanti altri soci.

Premio Fair-Play al gesto – dedicato a Gabriele Coduri dè Cartosio –  per la giovanissima Chiara Onofri (Polisportiva Altolario, atletica leggera) che durante una corsa campestre – un anno fa – è andata da società e giuria ad ammettere di essere arrivata quarta e non terza coe da classifica finale. Capita raramente, quando succede è puro fair-play da valorizzare. Da qui il premio del Panathlon con un orgoglioso presidente Edoardo Ceriani.

Premio Fair-Play alla carriera - dedicato ad Antonio Spallino - per il professor Angelo Sguazzero, prima agonista (atletica), poi insegnante di educazione fisica a diverse generazioni di comaschi ed infine apprezzato preparatore atletico di grandi club di serie A come Milan e Napoli solo per citarne due. Un riconoscimento meritato dopo una carriera bellissima, sempre all'insegna del Fair-Play.

Clicca qui per l'articolo

 

 

Panathlon Club Wallonie-Bruxelles - Molenbeek-Saint-Jean: une école devient ‘fair-play’, une première en Belgique

L’inauguration de la première école “fair-play” de Belgique s’est tenue vendredi, dans le cadre du projet initié par l’association Panathlon Wallonie-Bruxelles, qui consiste à promouvoir les valeurs du sport et du fair-play dans l’enseignement communal primaire. L’école Tamaris (n°17), située dans la commune bruxelloise de Molenbeek-Saint-Jean, a ouvert le bal.

Les élèves de l’école Tamaris, la direction de l’établissement, l’équipe de l’association Panathlon ainsi que plusieurs échevins du collège de Molenbeek se sont réunis, dès 14h30, pour célébrer l’inauguration de la première école “fair-play”, dans le cadre d’un projet en collaboration avec la commune de Molenbeek et Panathlon, association référente en matière de promotion du fair-play en Fédération Wallonie-Bruxelles.

“L’ambition de cette initiative est de rassembler l’ensemble des écoles de l’enseignement communal primaire autour des valeurs du sport”, a indiqué l’association. À tour de rôle, chaque établissement primaire de la commune de Molenbeek sera invitée à organiser sa “semaine du fair-play” au cours de l’année scolaire 2023-2024, en mettant en place des actions visant à promouvoir un esprit et une pratique sportive honnête et juste.

Facebook 

Cliquez ici pour l'article complet

 

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa