Giovedì, 04 Luglio 2019 09:23

Delicias - FriendlyGames

Emoción y satisfaccion de todos los socios de Panathlon Club Delicias por haber realizado el pasado Domingo 30 de Junio los Friendly Games en Cd. Delicias,Chihuahua,México.

Fueron todo un exito en los cuales participaron 200 niños acompañados de sus familias, asi mismo nos acompañaron autoridades deportivas y gubernamentales.

 

    

 

Venerdì, 14 Giugno 2019 08:29

Siena - Targhe Etiche

Continua il Progetto “Targhe Etiche” promosso dal Panathlon International da parte del Panathlon Club di Siena. 

Tre targhe etiche sono state consegnate ben da parte del Presidente del Panathlon Club di Siena Paolo Cocchia alle società sportive della nostra città e dintorni: alla Polisportiva CRAS Sovicille presieduta da Luca Bini, alla Virtus Siena presieduta da Fabio Bruttini, al Costone Siena presieduto da Emanuele Montomoli e all’APF Costone Siena presieduta da Nello Corbini.

 

 

Progetto Panathlon "Friendly Games" 

L'educazione nello sport e attraverso lo sport 

Il Panathlon lnternational club di Catania, con la collaborazione della ASD G.S. XXIV maggio 1915 di CT e dell'Amatori rugby di Catania, organizza una manifestazione denominata "Friendly Games 2019" che si terrà in data diversa in tutta Italia. 

L'evento coinvolgerà i bambini di diversa fascia d'età dell'I.C. A. Vespucci e si svolgerà martedì 03 giugno 2019 ore 9:30 presso le palestre del plesso scolastico di Via De Nicola. Consisterà in dimostrazioni di atletica leggera (corsa di velocità e staffette), partite di rugby e di giochi antichi. 

In collaterale , giorno 30 Maggio alle ore 10:00 presso l'anfiteatro dello stesso plesso, si terrà un dibattito dal tema: 

"i giochi dall'antico al moderno" tenuto dal Dott. Manlio Leonardi e da Turi Giammellaro.

L'Asd "Racing team" vince la "Targa etica" del Panathlon Agrigento

L’importante riconoscimento è stato consegnato ad un “virtuoso esempio di attività che promuove l'etica sportiva unitamente ai valori educativi ed il fair play": l'Asd "Racing Team". Il premio è stato consegnato nel contesto della nona edizione del "Cross Country della Valle" in programma presso la scuola di ciclismo nella Valle. La scelta è stata compiuta dal presidente del Panathlon Club di Agrigento e dai componenti del consiglio direttivo, che hanno voluto attribuire l’importante riconoscimento ad un “virtuoso esempio di attività che promuove l'etica sportiva unitamente ai valori educativi ed il fair play".

agrigentonotizie

 

Festa del volontariato, record in piazza con quasi 1.100 tra bambini e ragazzi

I valori espressi dal volontaria­to cittadellese, in questo caso 33 associazioni, si sono coniugati be­nissimo con l'illustrazione delle funzioni dei corpi istituzionali che, novità della 19a edizione, era­no presenti per la prima volta in centro storico all'iniziativa Città dei Ragazzi-Fe­sta del volontariato.

 

Il Panathlon lnternational Club di Catania, con la collaborazione della ASD G.S. XXIV maggio 1915 di Catania, dell' Amatori rugby di Catania e dell'Istituto Omnicomprensivo Fontanarossa di Catania ha organizzato una manifestazione denominata "Friendly Games 2018 "secondo le indicazioni del Panathlon lnternational. 

La manifestazione ha avuto luogo il giorno il giorno 24.05.2018 coinvolgendo tutte le classi dell'Istituto Scolastico con la collaborazione di insegnanti scolastici, tecnici e preparatori atletici, presso il campo Sportivo "Benito Paolone" di Catania con inizio alle ore 9,00 e termine alle ore 12,00. Numeroso il pubblico presente, ovviamente genitori dei piccoli partecipanti alla manifestazione. 

In collaterale presso l'I.C. Fontaraossa , il giorno 22.05.2018, si è tenuto un dibattito sul "Disordine Alimentare" tenuto dalla Dottoressa Micol Zigarelli. 

Alla manifestazione sono intervenuti il Presidente del Club Antonio Mauri, dal Past Presidente Ignazio Russo da altri Soci. 

I Referenti per l'Organizzazione dell'evento sono stati per il Panathlon la Prof.ssa Santa Russo e per l'I.C. Fontanarossa La Preside dell'Istituto Dott. Cetty Tumminia. 

 

Giovedì, 04 Aprile 2019 09:51

PC Trapani - Panathlon FriendlyGames

Il Panathlon Club Trapani, aderendo all’invito cui alla circolare 23/17, il 28 Settembre 2018, nell’ambito della “Settimana Europea dello Sport” proclamata dalla Comunità Europea, ha celebrato i “Friendly Games”, realizzando uno straordinario evento che ha coinvolto le scuole e quindi gli studenti e le loro famiglie dei comuni di Trapani, Erice e Paceco; per l’occasione, le massime Istituzioni del territorio, primo fra tutti il Prefetto di Trapani, hanno concesso il proprio patrocinio.

I Friendly Games sono stati utili per far conoscere più da vicino obiettivi e finalità del Panathlon International e gli entusiasmi ed emozioni che i soci dei diversi club vivono nel promuovere i valori dello sport e del fair play.

D’intesa con il locale Ufficio Scolastico Regionale, gli studenti e le famiglie hanno sfilato per le vie della Città e ogni gruppo è stato preceduto da bandiere e simboli dell’Istituto di riferimento.

comunicato

video

Nel corso di una cerimonia ufficiale il Panathlon Club Valdarno ha consegnato le Carte etiche dell’associazione anche al Liceo Sportivo ‘Benedetto Varchi’ di Montevarchi.

“Continua il nostro impegno nella diffusione attraverso dei valori e dell’educazione allo sport in tutti i luoghi in cui questo è praticato – ha detto il presidente del Panathlon Siro Pasquini -: impianti sportivi, campi di gioco, palestre, piscine e appunto anche scuole, dove il grande pannello sarà posizionato di fronte alla sala di ricevimento degli insegnanti, luogo di passaggio molto frequentato per studenti e genitori”.

Alla cerimonia di presentazione della nuova installazione hanno partecipato gli allievi della classe quarta del Liceo Sportivo montevarchino, la Dirigente Professoressa Chiara Casucci, la Vice Preside Professoressa Patrizia Becattini e la Professoressa Patrizia Odorici. In rappresentanza del Panathlon Club, erano presenti il Vice Presidente Vicario del Distretto Italia e socio del Panathlon Club Valdarno Leno Chisci, il Presidente del Club Siro Pasquini, il Segretario Franco Storri e i Consiglieri Luigi Proietti e Roberto Casucci.

Per continuare la propria opera di diffusione delle Carte Etiche sul territorio valdarnese, il Panathlon Club Valdarno chiederà adesso il Patrocinio delle Amministrazioni Comunali che ancora non hanno aderito al progetto.

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 09:21

PC PAVIA - Panathlon Friendly Games

La prima edizione dei Panathlon Friendly Games è stata una festa sportiva.

Panathlon club di Pavia ( in particolare la Commissione Giovani) e CUS Pavia a braccetto in un’iniziativa di sport rivolta ai ragazzi delle scuole medie, e alle loro famiglie, con l’obbiettivo di incoraggiare un’assidua pratica sportiva e contribuire ad un sano ed equilibrato sviluppo psicofisico e sociale.

Tutto è nato da una mail di Angelo Porcaro responsabile della Commissione Cultura il giorno dopo essere diventata socia del Panathlon, in cui mi chiedeva di organizzare l’evento. L’ho presa quasi come una sfida…un tentativo si poteva fare. Con la fiducia del Consiglio Direttivo del Panathlon, insieme ad Alessandro Carvani Minetti, anch’egli socio del Club di Pavia ex canottiere e ora paratleta in preparazione per Tokyo 2020, ci buttiamo a capofitto nell’iniziativa e chiediamo dal Presidente del CUS Cesare Dacarro, la piena collaborazione, Il quale accetta con entusiasmo e mette in palio una coppa per la scuola.

La prof.ssa Pelfini di Educazione Motoria della Scuola Media Leonardo, sempre propositiva a iniziative che coinvolgano vari sport, si dice subito disponibile a collaborare.

Luogo di svolgimento della manifestazione il Centro Remiero del CUS Pavia sulle rive del Ticino: è il primo evento con le scuole che si svolge alla sede nautica del Cus Pavia sezione canottaggio e canoa. Le sezioni coinvolte nell’evento sono state: Rugby, Pallavolo,Canottaggio e Atletica.

Il rugby, con gli istruttori Tommaso Marconi e Ricardo Attye, ha proposto una valutazione dei ragazzi sulle Skill Challenge di calci, mete e passaggi. L’istruttore Raffa Del Bo, per la pallavolo ha fatto giocare delle mini partite. Entrambi questi sport erano posizionati nel campo da calcio davanti al Capannone. Per il canottaggio ragazzi dovevano sfidarsi per 100 m al remoergometro, sul piazzale, con l’assitenza di Elisa Mapelli, Marianna Filippi Pioppi e Arianna Bini, per l’atletica si sono fronteggiati su 60m di corsa, sulla ciclabile sotto i saggi consigli dei panathleti Claudio Baschiera, Alessandro Carvani e dei due ospiti della mattinata Michele Ferrarin atleta di paratriathlon , argento a Rio 2016 e Tommaso Vaccina campione di maratona e lunghe distanze.

70 sono stati i ragazzi che si sono presentati sabato mattina, in orario extrascolastico, con i loro genitori, molti dei quali sono rimasti tutta la mattinata.

Fare questo evento di sabato ha avuto una doppia valenza: innanzitutto il 29 settembre era il penultimo giorno della settimana europea dello sport, in secondo luogo volevamo lanciare il messaggio che lo sport non toglie tempo all’attività scolastica, ma anzi, è un valore aggiunto,insegna ad organizzarsi e preparara gli uominie le donne al lavoro di domani.

Presenti all’evento a portare un messaggio di sport ai ragazzi : Michele Ferrarin, veronese,medaglia d’argento a Rio de Janeiro nel Para Triathlon e Tommaso Vaccina, pavese, maratoneta e campione italiano delle corse in salita. Hanno fatto un bellissimo discorso insieme ad Alessandro Carvani Minetti, su quanto lo sport ci aiuti a superare i  momenti più difficili, su come le sconfitte fortificano e su quanto sia importante praticare sport e stare lontani dei giochi elettronici e cellulari. Lo sport è socializzazione, è svago, è superamento di se stessi.

Sono stati premiati i ragazzi e le ragazze prime classificate nei vari sport, sono stati premiati quelli di prima media che hanno primeggiato anche sui ragazzi più grandi e quelli che nonostante la prestazione non sia stata ottima si sono impegnati nel portare a termine al meglio la prova.

Infine, il campione italiano masterdi canottaggio Maurizio Losi panathleta del club di Pavia ha premiato la Scuola Media Leonardo, nello specifico la Professoressa Pelfini, per aver partecipato a questa nuova iniziativa che speriamo si possa ripetere il prossimo anno, con più scuole e più sport.

Una mattinata di sport, che ha lasciato a tutti sicuramente un bel ricordo. Francesca Postiglione Panathlon club pavia

Lunedì, 03 Settembre 2018 09:06

PC CATANIA - Panathlon Friendly Games

 

L'educazione nello sport e attraverso lo Sport 

Panathlon lnternational Club di Catania, con la collaborazione della ASD G.S. XXIV maggio 1915 di Catania, dell' Amatori rugby di Catania e dell'Istituto Omnicomprensivo Fontanarossa di Catania ha organizzato una manifestazione denominata "Friendly Games 2018 "secondo le indicazioni del Panathlon lnternational. 

La manifestazione ha avuto luogo il giorno il giorno 24.05.2018 coinvolgendo tutte le classi dell'Istituto Scolastico con la collaborazione di insegnanti scolastici, tecnici e preparatori atletici, presso il campo Sportivo "Benito Paolone" di Catania con inizio alle ore 9,00 e termine alle ore 12,00. Numeroso il pubblico presente, ovviamente genitori dei piccoli partecipanti alla manifestazione. 

In collaterale presso l'I.C. Fontaraossa , il giorno 22.05.2018, si è tenuto un dibattito sul "Disordine Alimentare" tenuto dalla Dottoressa Micol Zigarelli. 

Alla manifestazione sono intervenuti il Presidente del Club Antonio Mauri, dal Past Presidente Ignazio Russo da altri Soci. 

I Referenti per l'Organizzazione dell'evento sono stati per il Panathlon la Prof.ssa Santa Russo e per l'I.C. Fontanarossa La Preside dell'Istituto Dott. Cetty Tumminia. 

 

Pagina 1 di 3

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa