Mercoledì, 20 Marzo 2019 10:42

PC Chablais - La Course des deux chapelles

Trois courses à pied s’unissent autour du Défi du Chablais.

Le Panathlon Club Chablais chapeaute le lancement d’un partenariat entre trois organisateurs du Chablais valaisans, qui collaboraient déjà depuis quelques années.

Les buts sont d’encourager la pratique sportive, de promouvoir les valeurs du Panathlon (fair-play, saine éducation sportive, etc.) et de renforcer les liens entre des manifestations sportives de la région.

   

40 Jahre Panathlon Club Chur und Umgebung – eine würdige Geburtstagsfeier

(Bericht von Johnny Kneubühler)

Am 7. Februar 2019 konnte Präsident Leo Jeker in den festlich geschmückten Räumlichkeiten des Restaurant VA BENE eine stattliche Anzahl Gäste begrüssen, welche der Einladung zur Jubiläumsfeier gefolgt waren. Auch die politische Prominenz gab sich die Ehre. Unsere Standespräsidentin, Frau Tina Gartmann-Albin, überbrachte die Grüsse des kantonalen Parlamentes und der Regierung. Die Farben der Stadt Chur wurden durch den Stadtpräsidenten Urs Marti persönlich vertreten.

Bericht 

Giovedì, 14 Marzo 2019 10:17

PC Queretaro - XXIX Gala del Deporte

El Panathlon Club de Queretaro festejaran 30 años de su fundación, por lo que en esta ocasión se tendrán galardonados muy especiales en las diferentes categorías.

XXIX gala-del-deporte

 

Martedì, 12 Marzo 2019 10:09

PC Palermo - Cerimonia dei premi fair play

Un pomeriggio dedicato alla cerimonia per la consegna dei Premi Fair Play del Club di Palermo del Panathlon International, come sempre il momento di maggiore apertura del Club verso l’esterno per poter meglio propagandare le finalità etiche e culturali che si propone l’associazione e per poter approfondire, divulgare e difendere i valori dello sport, inteso come strumento di formazione e di valorizzazione della persona e come veicolo di solidarietà tra gli uomini.

Il prestigioso Evento, che ancora una volta è stato abbinato ai premi “Donna e Sport”, si è tenuto giovedì 7 marzo 2019 alle ore 18, presso la Sala Mattarella di Palazzo dei Normanni, gentilmente concessa dal Presidente dell’Assemblea regionale siciliana, On.le Gianfranco Miccichè che, con grande piacere di tutti i partecipanti, ha preso parte all’intera manifestazione

 

 

Mercoledì, 13 Febbraio 2019 12:22

PC La Malpensa - “Io tifo positivo”

“Io tifo positivo”. Il titolo dell’iniziativa vale anche come motivazione del premio. Venerdì 8 presso il Liceo dello Sport Marco Pantani di Busto Arsizio il Panathlon Club La Malpensa ha assegnato alla U.C. Ardor il riconoscimento Fair Play 2018. Il club nato nella Parrocchia bustocca di Sant’Edoardo ha aderito ad un network di società che hanno adottato un codice etico in 8 punti contraddistinto dal rispetto per le regole e gli avversari. Uno stile di vita non solo sportivo illustrato nella circostanza dalla curatrice del progetto Francesca Mason. Il sodalizio del presidente Enrico Salomi ha così voluto valorizzare uno dei punti fondanti degli ideali panathletici. Materia che il vice presidente vicario della Commissione Internazionale Fair Play Maurizio Monego ha declinato in chiave formativa. La premiazione è stata officiata da tre amministrazioni comunali: Busto Arsizio (presente il vice sindaco Isabella Tovaglieri), Castellanza (sindaco Mirella Cerini e l’assessore all’inclusione Cristina Borroni) e Castano Primo (assessore allo sport Carola Bonalli). 

In contumacia del rieletto presidente Alessandro Meraviglia, lo spirito dell’Ardor è stato palesato da Don Stefano Borri, sacerdote dell’oratorio e voce del Manga che ha fatto da efficace accompagnamento alla consegna della targa commemorativa. Testimonial del (pre)serata Michele Ferri (ardorino doc ed attuale capitano del Busto 81 dopo una lunga carriera con oltre 200 presenze tra A e B) e il “miglior dribblatore del mondo” (cit. Zico) Giampaolo Montesano. Relatore del premio il giornalista e saggista politico/economico Luciano Landoni che non ha fatto mistero della propria fede interista. Mettendo provocatoriamente a dura prova il Fair Play di alcuni dei presenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                

 

GRAN FINALE LUDOTECA "LA ZITA" 2018

Il Club Panathlon di Ariano Irpino ha aderito all’iniziativa del Panathlon International della settimana europea dello sport con il progetto “Lo sport... uno stile di vita” , attraverso le attività svolte dai bambini della ludoteca estiva de “La Tartaruga”.

Domenica 9 settembre dalle ore 11,30 avrà luogo il “gran finale” dei piccoli, a cura del club La Tartaruga, dell’associazione il Paese dei balocchi, dell'associazione teatrale La Fermata e del club Panathlon che assegnerà il premio "fair play".

Il tema dell’esibizione sarà “La zita”, un momento volto a tramandare anche alle nuove generazioni le tradizioni della nostra città che si concluderà con un pranzo presso il ristorante “La Tartaruga”.

 

Published in EWoS
Mercoledì, 03 Ottobre 2018 13:35

PC Lecco - EWoS 2018

Parole d’ordine: sport e condivisione. Potrebbe essere riassunta così la giornata di domenica alla Cascina Le Trote Blu di Primaluna, teatro della Grande Sfida, manifestazione ideata dal Panathlon Club Lecco in occasione del cinquantesimo anniversario dalla fondazione. 

Domenica pomeriggio a partire dalle 14 quindici squadre composte da nove atleti ciascuna si sono sfidate nelle più svariate discipline, per vivere una giornata di sport e divertimento all’insegna dei valori rappresentati dal Panathlon, primo tra tutti il fair-play (il gioco corretto). Mountain Bike, Ski Roll, corsa campestre, corsa in montagna, parapendio, equitazione e special olympics (che ha praticato badminton, equitazione, ski roll e sci da fondo) le specialità affrontate dagli atleti, che in serata sono stati premiati dal presidente del sodalizio lecchese Riccardo Benedetti.

Published in EWoS
Mercoledì, 19 Settembre 2018 13:32

PC Messina - EWoS 2018 -“Parolimparty”

Il Panathlon Club di Messina aderisce alla settimana europea dello sport sotto l’egida #BEACTIVE attraverso la partecipazione attiva ad una Manifestazione denominata “Parolimparty”.

Si tratta di un’esibizione sportiva che coinvolge centinaia di persone ed è rivolta a tutta la popolazione ma in particolare ai diversamente abili.

 

Published in EWoS
Lunedì, 22 Ottobre 2018 13:29

PC Udine - EWoS 2018 - Bonapartiamo Running

Bonapartiamo Running: un successo da ripetere!

Della corsa campestre, che si è svolta a Campoformido il 15 ottobre, è stato molto apprezzato il percorso di 5 chilometri, preferito da chi ha voluto trascorrere una bella giornata di sole all’aria aperta.

Non meno gradito quello da 15 chilometri scelto invece da chi della corsa ne ha fatto un vero e proprio stile di vita.

 

Published in EWoS

“Friendship through arts and sports” è un Progetto promosso dal Programma Europeo ERASMUS PLUS che intende agevolare gli scambi tra i giovani compresi i giovani con disabilità di età compresa tra i 13 e 25 anni (range scelto dai 4 Paesi protagonisti per questo specifico progetto- Italia, Svezia, Ucraina e Lituania), appartenenti agli Stati dell’Unione Europea.

I Paesi partecipanti sono quattro: Italia, Svezia, Ucraina e Lituania.

 

Published in EWoS
Pagina 1 di 15

Panathlon International

Fondazione D.Chiesa